Intervistatore: Possiamo ora parlare di musica? Vedi la musica come qualcosa di legato alla spiritualità?

Sri Chinmoy: Sì, penso che la musica abbia un ruolo speciale nella vita spirituale. Accanto alla spiritualità c'è la musica. Ancora una volta, se devo essere sincero, poiché la spiritualità comprende la musica, così anche i tipi più elevati di musica, la musica colma d’anima, comprendono la spiritualità. È attraverso la musica che il sentimento universale di unità può essere raggiunto in un batter d'occhio. Migliaia e migliaia di persone vengono ad ascoltare una persona che suona per circa un'ora. Quindi, cosa fa? Attraverso la sua musica sta entrando nel cuore e nell'anima del pubblico. Per un'ora mostra la sua capacità, vale a dire, fa scendere un po' di Luce dall'alto. La musica non è solo suonare uno strumento. No, la musica è ricettività per qualcosa di più elevato, qualcosa del mondo superiore. Prima il musicista lo riceve e poi lo offre al mondo in generale. In un'ora, migliaia di persone possono sentirlo come proprio. Quindi la musica ha l'opportunità, la capacità, di rivendicare l'universo come proprio.