Io sono in preparazione1

Sono in preparazione. Sono in preparazione per una nuova alba, una nuova mattina e un nuovo giorno. Devo seppellire consapevolmente e con forza le mie esperienze passate, esperienze di fallimento, esperienze di frustrazione, esperienze di indegnità. Le seppellirò. Annullerò dalla mia lavagna della memoria tutte le esperienze spiacevoli, le esperienze non illuminanti, che ho avuto finora nella mia vita. Sono in preparazione per una vita sempre nuova. So perché ho fallito, perché ho deluso il mio Amato Supremo. Ho fallito perché ho trascurato la mia vita-secondo, ho sprecato la mia vita-minuto, ho ignorato la mia vita-ora. D'ora in poi, in ogni mia vita-secondo vedrò una realtà di esistenza di dieci anni. In ogni mia vita-minuto vedrò una realtà di esistenza di quaranta anni, e in ogni vita-ora vedrò una realtà di esistenza di cento anni, innumerevoli anni. Ogni volta che non uso correttamente la mia vita-secondo, la mia vita-minuto e la mia vita-ora, farò in modo di farmi sentire che sono molto lontano, lontanissimo dalla mia Meta destinata. E ogni volta che userò correttamente la mia vita-secondo, la mia vita-minuto e la mia vita-ora, senza dubbio mi farò in modo di sentire che la mia ora della realizzazione di Dio si avvicina rapidamente. Non dovrò costringermi a sentirlo, sarà qualcosa di spontaneo e automatico. Non condurrò più la mia barca tra la sera di speranza e la notte di frustrazione. La mia barca farà la spola solo tra la luce-promessa e la delizia-soddisfazione.

A causa della mia vita di schiavitù, a causa della mia vita di desiderio, a causa della mia vita finita, ho mancato il mio Amato Supremo, ho mancato la mia esistenza di realtà. E continuerò a mancare il mio Amato Supremo e la mia esistenza di realtà se continuerò ad amare il finito in me stesso. Ma se comincio ad amare solo l'Infinito in me stesso, allora non sarò costretto a vedere il volto della frustrazione, il volto del fallimento. Volerò in cielo solo con l'amato amico della mia Eternità, il mio uccello-anima. Rimarrò all'interno della Barca Dorata del Pilota Supremo dell’Eternità, navigando, navigando verso una Terra Divina inesplorata e la Sponda dell'Immortalità.

La mia nuova vita sarà una vita di sorriso che trascende la vita e che invita Dio. La mia vecchia vita mi ha dato quello che aveva: paura di Dio, paura del desiderio, paura nel desiderio. La mia nuova vita mi dà il messaggio di amore di Dio e l’appagamento di Dio nel Modo proprio Dio. Mi sto preparando per Dio, per diventare il Suo strumento supremamente scelto, per amare Lui, per compiacere Lui, per appagare Lui sempre e sempre, a Modo Suo.

2 16 Luglio 1977, 12:20 di pomeriggio — John F Kennedy High School, Bronx, New York

*Umiltà e compassione3

:PROPERTIES: :id: b0353-0021 :genre: discourse :cite-key: EA:46-it :END:

Quello che ho è l'umiltà e ciò che Dio ha è la Compassione. L'umiltà è il mio dono profondo per il mio Signore Supremo. La Compassione è il dono fecondo del mio Signore per me. La mia umiltà è supportata da due membri significativi della mia famiglia interiore: la dolcezza e la tenerezza. La Compassione di Dio è supportata da due membri sublimi della sua famiglia interiore: l'Amore e la Sollecitudine.

Il mio tesoro nascosto è la mia umiltà pienamente fiorita. Il Tesoro scoperto di Dio è la Sua Compassione pienamente rivelata. La mia umiltà ha libero accesso non solo a quelli che mi amano e hanno bisogno di me, ma anche a quelli che non mi amano e non hanno bisogno di me. La Compassione di Dio è sempre incondizionata. La Compassione di Dio è per tutti. È il cercatore in me, grazie alla sua ricettività, che riceve la Compassione di Dio. Dio la Compassione è per quelli che provano e riprovano, ma per i quali il successo resta molto lontano. Proprio perché Dio la Compassione è per loro, alla fine non solo riceveranno Dio la Compassione, ma diverranno anche i più perfetti strumenti di Dio.

Sono l'albero di umiltà per compiacere il mio Signore Supremo a Modo Suo. Dio e la Sua pioggia di Compassione per appagarmi e rendermi immortale nel Suo Modo supremo.

4 16 Luglio 1977, 6:25 di sera — in viaggio verso il New Jersey


  1. EA45

  2. EA45

  3. EA46

  4. EA46