Esperienze di meditazione

Quando meditate, è bene tenere gli occhi aperti. So che quando faccio scendere la Luce, si irradia nella mia faccia e se i vostri occhi sono aperti, siete destinati a vedere qualcosa. Non dovete guardarmi. Se tenete gli occhi aperti, è più che sufficiente. Potete vedere quello che porto giù non solo sul mio volto, ma tutto intorno a me. È come un bagliore che si irradia intorno al mio corpo. Quindi non dovete guardare i miei occhi o il mio naso per apprezzare la Luce. Si diffonde non appena la porto giù e quello è il momento per voi di ricevere. Tuttavia, se tenete gli occhi chiusi, è molto difficile per voi ricevere perché la vostra coscienza, invece di salire, solo Dio sa dove va. Quando gli occhi sono aperti, non pensate di avere allucinazioni. Quando gli occhi sono chiusi, potreste pensare che una certa esperienza è stata un'allucinazione e naturalmente la respingerete.

Quando i vostri occhi si alzano spontaneamente, state fluendo nell'esperienza stessa. Una volta che sapete che è un'esperienza, una volta che sentite e toccate la fragranza dell'esperienza, il fiore dell'esperienza, potete continuare, ma, per entrare in un giardino, avete bisogno di un po' di preparazione. Dovete sapere che è un giardino e non una foresta. Altrimenti avrete paura e rigetterete l'esperienza.

Nel Centro della Chiesa delle Nazioni Unite, la maggior parte delle volte la meditazione è molto sublime, ma i discepoli non ricevono. Le persone che dovrebbero ricevere ogni cosa dormono profondamente. Mi sto concentrando su tutti in tutto il mondo. Potrei guardarvi, ma guardandovi come individuo, vi vedo come un rappresentante dell'Universale. Quindi, se guardo un individuo, dall'individuo vado all'universale, che include tutti. Ancora una volta, dall'universale, vengo a un individuo. Quando qualcuno ha dentro di sé la Coscienza Universale, ha in sé anche ogni individuo. Quindi, dall'individuo andiamo all'universale e viceversa. Facciamo entrambe queste cose insieme la maggior parte del tempo.

Se una persona in particolare non riceve, la più alta coscienza che è stata fatta scendere va alla Coscienza Universale e rimane là se non viene utilizzata. La Coscienza Universale è il magazzino, ma di solito il cliente non vuole andare al magazzino, al deposito. Di solito c'è un negozio in cui sono disponibili molte cose. In rare occasioni vai al magazzino se ciò che desideri non è nel negozio. È sempre consigliabile ottenere la cosa nel negozio stesso. L'individuo è il negozio. Il magazzino, sfortunatamente, non è come un normale magazzino. Ha ogni genere di cose. Quando vai là, sei perplesso, confuso. Tutto è estremamente bello a tal punto che vuoi comprare tutto, ma non hai abbastanza soldi per comprare tutto. Mentre quando ricevi qualcosa durante la meditazione, ricevi una cosa specifica che ti piace, quindi prendi i tuoi soldi, che è l'aspirazione, e la acquisti, ma la tua aspirazione è al momento limitata. Quando vai al magazzino, vedi milioni di cose che sono belle e sei triste. Hai una quantità di denaro molto limitata. Non puoi comprare questo e quello perché non hai abbastanza aspirazione. Quando vai al negozio, quando ti piace qualcosa, lo compri immediatamente. Non pensi a ciò che è disponibile in un altro negozio. Una volta che sei soddisfatto, non vai in un altro posto, ma nel deposito della Coscienza Universale, milioni e miliardi di cose sono così belle che ti senti triste poiché non sei stato in grado di acquistare tutto con il tuo potere di aspirazione.