“Ogni anno ha un messaggio speciale”1

Cerchiamo di soddisfare il Supremo in noi a Modo Suo con allegria, con tutta l’anima e incondizionatamente. Se Lo compiacciamo a modo nostro anche una volta su cento, ci sentiremo infelici perché quella volta saremo separati dalla nostra Fonte. Per un cercatore sincero, rimanere separati dalla propria Fonte anche solo per un fugace attimo significa soffrire dolori lancinanti. Pertanto, cerchiamo di soddisfare il Supremo in ogni momento a Modo Suo.

È un errore pensare che ogni anno abbia le stesse potenzialità o opportunità. No, ogni anno ha un messaggio speciale, sebbene ogni giorno non debba essere l’Ora scelta di Dio per la realizzazione, la perfezione e la soddisfazione. Se non cerchiamo di soddisfare il Supremo, quest'anno si rivelerà senza dubbio l'anno della distruzione.

L'anno scorso è stato l'anno del successo e del progresso. Abbiamo fatto notevoli progressi nella nostra vita interiore ed esteriore. Allo stesso tempo, anche le forze non-divine hanno fatto notevoli progressi. Se apprezziamo adeguatamente il nostro sincero anelito interiore, questo sarà l'anno dell'inevitabile soddisfazione. Altrimenti, sarà l'anno della vera distruzione, del disastro. Se le forze divine in noi vincono, il nostro dubbio di sé e la nostra auto-indulgenza saranno distrutti, il che significa trasformati. Auto-indulgenza e dubbio di sé non ci saranno, la vigilanza e l'offerta di sé li sostituiranno, ma le forze divine vinceranno solo se ci schieriamo coscientemente e costantemente con le forze divine. Altrimenti, c'è ogni possibilità che le forze non-divine ci distruggano. Questo non significa che moriremo quest'anno, ma la nostra vita interiore potrebbe morire, allora sentiremo che siamo anime morte.

Cerchiamo, così, di essere molto divini e prudenti. Non siamo ancora stati assaliti dalle forze distruttive. Se possiamo continuare con la più pura aspirazione nei mesi che ci aspettano, compiaceremo veramente il nostro Pilota Interiore.


  1. SCS 144.-it Dopo aver tenuto una meditazione di Capodanno a Porto Rico, Sri Chinmoy ha commentato ulteriormente il suo messaggio di Capodanno offerto in precedenza.