Domanda: Mi piace correre ed andare in bici, ma poi penso che dovrei meditare di più e passare più tempo con te ad imparare i canti.

_Sri Chinmoy:_ Ci serve sempre una vita bilanciata. Se vai fuori a far colazione al mattino presto prima della meditazione, sarà la cosa giusta? Al mattino presto fai la tua preghiera e meditazione. Poi esci a correre o a fare qualcos'altro. Prima le cose importanti. Dopo la meditazione puoi entrare nelle attività quotidiane, ma se non fai la cosa giusta al momento giusto, sarà un errore.

La bicicletta per te è cosa buona per mantenerti in forma, sicuramente aiuterà la tua meditazione; se mediti bene, la gioia interiore che ricevi dalla meditazione e preghiera ti farà sentire di volare mentre pedali, quindi ogni cosa ha il suo proprio tempo. Se fai tutto al momento corretto, la cosa precedente ti darà sempre Gioia mentre fai la prossima cosa, ed anche queste cose ti daranno grandissima Gioia. C'è sempre tempo per fare la cosa giusta.

La nostra difficoltà è che quando non facciamo una cosa, il nostro mondo finisce! Se non mediti al mattino presto alle sei, allora medita alle sette o alle sette e mezzo o anche alle otto, prima di uscire. Se non mediti alle sei, tu senti che Dio è così dispiaciuto di te che arriverà con un bastone per spaccarti la testa! Ti dici: "La mia giornata è già fallita!" Ma questa non è l'attitudine giusta.

Semplicemente fai la cosa che hai mancato, prima di fare la prossima, specialmente nel caso della preghiera e meditazione. Queste cose devono venire per prime, nella vita spirituale nulla dovrebbe essere preso sul serio quanto la preghiera e la meditazione: dopodiché devi sentire la bellezza e la fragranza della tua preghiera e meditazione, in tutte le tue attività durante il giorno.