Domanda: In realtà stavo pensando di più in termini di rinascita. Come posso diventare di nuovo come un bambino e realizzare questa rinascita spirituale?

Sri Chinmoy: Questa rinascita deve avvenire nella mente, nel corpo e nel vitale. Deve aver luogo nella parte più interiore e inconscia di te stesso, quella parte che è stata avvolta dall'ignoranza, dall'imperfezione e dalla limitazione. Quando ha luogo questa rinascita spirituale e senti l'alba di una nuova coscienza in te stesso, prova a diventare quella coscienza e donala al tuo Maestro ed al Supremo, come offriresti un fiore. Quando doni il fiore, senti che non è qualcosa che hai strappato da un albero, ma che è il tuo intero essere che stai ponendo ai Piedi del Supremo. Così vedrai questo fiore sbocciare petalo dopo petalo e fiorirai interiormente con la tua fragranza interiore, come un bambino. Nel profondo di te stesso crescerà un bambino e la tua età esteriore scomparirà da te. Questo, però, accadrà solo quando la tua aspirante coscienza avrà piena padronanza del tuo corpo, vitale, mente e cuore ed avrà trasformato tutta la tua esistenza in un fiore da offrire ai Piedi del Supremo.

È inevitabile per ogni essere che è entrato nella vita spirituale avere una rinascita spirituale in questa vita. Tutti devono sentire di essere uno strumento cosciente e dinamico, un figlio del Divino. Tutti devono sentire questa Verità e diventare questa Verità. Al termine, il bambino non è più un bambino; diventa la Divinità stessa. E così la realizzazione di Dio non è solo possibile ma inevitabile. Solo un bambino ha il diritto di stare nel grembo del Padre ed il Padre è desideroso di avere il bambino in grembo. È orgoglioso di avere il bambino ed il bambino è orgoglioso di avere il Padre.