Domanda: Quando cerco di offrire gratitudine mentre medito e non mi sento sincero, dovrei continuare a provare o dovrei smettere?

Sri Chinmoy: Se ti senti insincero, la cosa migliore è continuare, non mollare. È come la fame. Non hai fame ogni giorno, ma mangi. Se non hai fame, il cibo potrebbe non essere buono. Potresti non provare grande gioia nel mangiare, ma mangi perché è la necessità del corpo. Allo stesso modo, anche se non provi sincera gratitudine, è meglio continuare perché in questo modo mantieni l'abitudine. Se smetti di mangiare oggi e non hai voglia di mangiare domani, allora diventi debole. Anche qui, se non continui la tua offerta, diventi debole. Se non provi a offrire la poca gratitudine che provi oggi, domani sarà peggio e il giorno dopo sparirà tutto, quindi la cosa migliore è continuare. Non deve essere la tua migliore meditazione, ma continua, non fermarti.