“Offerta di sé”1

Tutti voi sapete cos'è l'offerta di sé. È la mia fervida preghiera alle vostre anime che cresca la vostra auto-offerta nel nuovo anno. Per favore, cercate di aumentare la capacità della vostra auto-offerta al Supremo. L'auto-offerta è il nostro costante ricordo del Supremo. La migliore auto-offerta è ricordare il Supremo in ogni momento. Ogni giorno, al mattino presto, provate a svuotare il vostro contenitore interiore. Poi io lo riempirò di Luce, Amore e Sollecitudine.

Ora desidero che ciascuno di voi si alzi per un secondo e dica ciò che vorrebbe ottenere l'anno prossimo individualmente o collettivamente per il Centro, la missione o per voi stessi. Per favore dite una delle cose più significative che proverete a fare l'anno prossimo, individualmente o collettivamente. Potete dire che vincerete una particolare debolezza. Questo è un successo individuale, ma il vostro progresso individuale diventa il progresso della missione. Se diventate un cercatore migliore, questo diventa un successo del Centro. Oppure potete dire che farete qualcosa di significativo per la missione. Ancora una volta, se fate qualcosa per la missione, automaticamente diventa un vostro progresso individuale. Quest'anno avete sofferto, tutti hanno sofferto. L'anno prossimo, se riuscirete a superare le vostre debolezze o raggiungere qualcosa, non soffrirete.


  1. SCS 138.-it Dopo aver letto il Messaggio di Capodanno in una riunione del suo Centro di New York il 18 dicembre 1975, Sri Chinmoy ha fatto queste osservazioni.