Domanda: I tuoi discepoli dovrebbero cercar di vedere il Supremo, e meditare sul Supremo, solo attraverso di te?

_Sri Chinmoy:_ Io riesco a vedere il Supremo dentro ognuno di voi, questo perché io sono un po' piú avanzato di voi. Sri Ramakrishna diceva spesso a Vivekananda: "In te io vedo Dio stesso, posso parlare a Lui faccia a faccia." Era forse un bugiardo? Niente affatto! Era la sua autentica esperienza interiore.

Tu puoi fare lo stesso: prima cerca di immaginare il Supremo in me, poi puoi cercar di sentire la Sua presenza dentro di me. Lo stesso Supremo è in te allo stesso modo, ma per te sentire la presenza del Supremo in te stessa, è infinitamente ed infinitamente piú difficile che cercar di immaginare, o di sentire, la Sua presenza dentro il tuo Guru. Per te è molto piú facile trovare e ricevere il Supremo in me. Cosicché, in forza della tua immaginazione e della tua ispirazione, cerca di sentire prima il Supremo in me, solo allora sarai in grado di vederlo e sentirlo dentro di te: in quel momento il gioco sarà completo.