Domanda: Perché hai viaggiato tanto nel mondo, apprezzando tantissimi Paesi e tantissime persone?

_Sri Chinmoy:_ SAlcuni Maestri spirituali sono benvoluti in certi Paesi perché la loro divinità si manifesta infinitamente di piú in taluni luoghi, ma nel mio caso sono andato in molti posti, ho viaggiato in molti Paesi, ho offerto "Concerti per la Pace", ho meditato, ho scritto canti e poesie dedicati all'anima di tali Paesi. Mi chiedi perché? Per me l'anima di ogni Paese è reale, il cuore di ogni Paese è reale. Io vedo la divinità che cerca di venir manifestata in e attraverso ogni Paese, in e attraverso ogni individuo, e nei miei canti la apprezzo e cerco di portarla in luce.

Se apprezzi con il cuore, è tutto bello, vedrai ogni petalo del fiore come del tutto unico e meraviglioso. Il mio mignolo non è forte come l'indice, ma per me è molto carino, e il pollice è molto forte, cosicché apprezzo ognuna delle dita che guardo. Si potrebbe osservare che viaggiare cosí tanto sia uno spreco di tempo, ma se posso andare di Paese in Paese, apprezzando qualcuno che ha ispirato l'umanità, o ispirando qualcuno che ha fatto grandi cose, sento che davvero ne valga la pena. È l'ispirazione che porta avanti l'universo. Dio stesso era ispirato, ed è cosí che creò questo universo.