Fuori dal sentiero1

Sei fuori dal sentiero. Cosa significa? Significa che d'ora in poi sarai indifeso, senza speranza e inutile? No, tutt'altro. D'ora in poi succederà solo una cosa e cioè il compimento della tua unità con il tuo vitale e con la tua vita vitale. Il tuo vitale ha tracciato un percorso per te e tu vuoi camminare lungo quel percorso. In precedenza, stavi camminando lungo il sentiero dell'anima. Là l'anima era il tuo amico-guida. Ora il tuo vitale sarà il tuo amico-guida.

Quando hai camminato sul sentiero della tua anima, hai fatto molte promesse a Dio, promesse interiori. Queste promesse, d'ora in poi, non avrai alcun obbligo di rispettarle. Anche Dio ha fatto una solenne promessa a te e anche la sua promessa di concederti la liberazione cosciente dalle maglie dell'ignoranza, e l'assoluta unità con Lui, è stata ritirata. Puoi dire temporaneamente, puoi dire indefinitamente, dipende da quanto dura la tua amicizia con il tuo amico-guida vitale.

Ora hai lasciato il sentiero dell'anima e sei entrato nel sentiero del vitale. Se critichi il sentiero dell'anima, se senti che non c'è nulla di utile da trovare sul sentiero dell'anima e che è stato un tuo terribile errore entrare in quel sentiero, naturalmente rimarrai indefinitamente sul sentiero del vitale.

Ora hai deciso che il sentiero del vitale è il vero sentiero, il sentiero in cui avrai successo, dove incontrerai soddisfazione. Se questo è ciò che senti, non solo ti sbagli, ma il vero in te, l'anima in te, non tollererà un'affermazione così assurda. La tua anima si ritirerà indefinitamente. Ma se senti che il sentiero dell'anima è stato duro, arduo e difficile per te, e se hai scelto quest'altro sentiero perché è un sentiero minore, un percorso più facile, allora la tua anima ti perdonerà e ti aspetterà con assoluta pazienza. L'anima sente che la tua impotenza e disperazione non è una cosa da incoraggiare o giustificare; lungi da ciò. Ma la compassione dell'anima si riverserà sulla tua debolezza e l'anima ti concederà un'altra possibilità in due o cinque o dieci anni. Ma se trovi difetti nella discriminazione dell'anima, se critichi il tentativo dell'anima di eseguire la Volontà di Dio dentro e attraverso di te, l'anima si ritirerà da te per parecchi anni o per tutta questa incarnazione. Può succedere che questo ritiro possa anche durare per un bel po' di incarnazioni, se credi nella reincarnazione, ovviamente.

Quando esci dal sentiero, è tempo di separazione tra te e la tua anima. Quando diventerai un tutt'uno con il tuo amico vitale, la tua anima si ritirerà. Quando lasci il sentiero, stai dicendo addio. Tu dici all'anima: "Un giorno in un lontano futuro le nostre vie si incroceranno". L'anima dice con tutto il cuore: "Lo spero".

2 18 luglio 1977, 6:45 di mattina — Pista della Jamaica High School, Jamaica, New York


  1. EA59

  2. EA59