Nolini: Impareggiabile amico-figlio-discepolo di Sri Aurobindo

Ritorna all'indice

Nolini: L'impareggiabile amico-figlio-discepolo di Sri Aurobindo

A Sri Manoj Das Gupta

Con affetto e gratitudine dedico il mio Nolini: l'impareggiabile amico-figlio-discepolo di Sri Aurobindo a Manoj, che lo stesso Nolini-da scelse come suo successore benedetto e colmo d'anima. Possano Sri Aurobindo e la Madre continuare sempiternamente a riversare il loro affetto affettuoso e le benedizioni scelte sul bellissimo cuore di aspirazione e sulla potente vita di dedizione di Manoj.

Nome di Loto

Amato Nolini-da,
Il mio battito cardiaco ripete a perdifiato
Il tuo nome di loto
Con ascendenti fiamme di gratitudine.

La tua vita

La tua vita dell'anima fu scritta
Dalla Visione di Sri Aurobindo.
La tua vita del cuore fu prodotta
Dalla Compassione di Sri Aurobindo.
La tua vita della mente fu diretta
Dall'Illuminazione di Sri Aurobindo.

Mai troppo vecchio e mai troppo giovane

Il tuo cuore non è mai stato troppo giovane
Per disimparare.
La tua mente non è mai stata troppo vecchia
Per imparare.

Entusiasmo-diamante

Atletica,
Cosa c'era nella tua vita?
Un brillante entusiasmo-diamante.

Indirizzo permanente

Fin dall'inizio della creazione
L'Amorevole Anima di Sri Aurobindo
È stata il tuo Indirizzo permanente.

Lo stesso linguaggio

La divinità del Cuore di Compassione
Di Sri Aurobindo
E la bellezza
Dei tuoi occhi di aspirazione
Parlavano la stessa lingua.

Il corridore più amato

Lungo la strada dell'Eternità,
Il corridore più amato
Di Sri Aurobindo e della Madre
Eri tu e lo sei ancora.

Adoratore e difensore

Tu eri contemporaneamente
Un adoratore vasto come il mare
Della Madre
E un difensore alto come una montagna
Della Madre.

Delizia della liberazione

La luce del distacco è delizia della liberazione.
Questo è ciò che i tuoi compagni di viaggio in erba
Impararono da te.

A un bambino

Per un bambino, il tuo nome:
Un cuore tesoro di tenerezza.
Per un essere umano maturo, il tuo nome:
Una mente vulcano di unità.

Un veterano del Padre Paradiso

Anche mentre eri
Un inconfondibile figlio di Madre Terra,
Sei stato un memorabile veterano del Padre Paradiso.

Volontà adamantina

Il sentiero di montagne russe
Della vita umana
Tu non hai mai negato.
Inoltre, questo sentiero
Non ha mai osato sfidare
La tua volontà adamantina.

Libertà-silenzio

Ogni mattina,
Mentre entravo nel tuo sancta sanctorum
Per eseguire il mio umile servizio,
Il mio cuore salutava
L'insondabile libertà-silenzio
Dei tuoi occhi profondi come il mare.

Il cuore segreto della Divinità

A quelli che avevano paura
Delle proprie profondità interiori
Non era consentito stare
Alla porta aperta
Del cuore segreto della tua divinità.

Mente di vastità

Migliaia e migliaia
Che ammiravano la letteratura mondiale
Nella tua mente di vastità
Scoprirono la strada giusta
Verso l'elevata felicità.

Il figlio generato dalla mente

Non c'è da stupirsi che Barin-da [Barindra Kumar Ghose],
Il fratello minore di Sri Aurobindo,
Ha scritto al compianto Yogesh Chandra Bishwas
di Chittagong
Molti anni fa che eri
Il figlio generato dalla mente di Sri Aurobindo.

Tagore apprezza

Il nostro insegnante di storia,
Il defunto Sisir Kumar Mitra,
Alla domanda,
Mi disse che Tagore in persona
Gli aveva detto a Shanti Niketan:
"Il contributo di Nolini Kanta
Alla letteratura bengalese
È unico."

Un guerriero divino

Durante la nostra intervista sulla maratona,
Il grande erudito francese Paul Richard
Mi disse:
"Vedo Nolini
Più come un guerriero divino
Che come un grande pensatore.
È lo scudo terrestre e spada celeste
Di mio fratello [di Sri Aurobindo].
La sua mente è illuminata
La sua vita è liberata.
Ammiro Nolini."

Sorrisi di ispirazione

Misurate erano le tue parole.
Non misurate erano le tue idee.
Incommensurabili erano i pianti di aspirazione
Della bellezza del tuo cuore,
E sommamente fruttuose
Erano i sorrisi di aspirazione
Della profondità della tua mente.

L'introduzione di Nolini Kanta Gupta al libro di Chinmoy

Nolini Kanta Gupta scrisse la seguente introduzione al libro di Chinmoy, The Mother of the Golden All:

Un figlio della Madre è sempre un bambino fino all'ultimo — fino all'ultimo traguardo e compimento.

26 Luglio 1958