Sono il Tuo servitore

Io sono il tuo servitore, umile, sommesso,

Veramente non mi interessa chi Tu sia, o Signore!

Invoco la Tua Grazia, solo la Tua Grazia sublime

Solo in Te trovo il filo del mio seno.


La mia mente non desidera la fama, o Tu Sconosciuto,

NĂ© il Tuo sconfinato Potere, Sole-Conoscenza.

Mio Signore, mio primo e ultimo desiderio sereno -

Rendimi il figlio immortale dorato della Tua Visione.


From:Sri Chinmoy,La mia prima amicizia con le muse, Agni Press, 1973
Sourced from https://it.srichinmoylibrary.com/ffm