È il mio destino?1

"Mio Signore Supremo, è il mio destino che io non abbia scorciatoie per la mia meta-soddisfazione? Tutti sanno che c'è una scorciatoia per la meta, ma nel mio caso non ho ancora scoperto quella scorciatoia. Tu vuoi che io ami il mondo, Tu vuoi che io serva il mondo perché dentro il mondo c'è la tua stessa Realtà-esistenza. Ma questo tuo mondo non era pronto, non è pronto e forse non sarà mai pronto per alcun strumento scelto, strumento scelto in modo supremo, per risvegliare la vita umana addormentata. No! Nessuna figura spirituale è mai riuscita secondo il Tuo Volere interiore. Forse Ti aspettavi, Ti aspetti e Ti aspetterai sempre più di quello che il mondo addormentato può offrire a Te e ai Tuoi diretti emissari. Mio Signore Supremo, dimmi qual è stato l'ostacolo principale e qual è l'ostacolo principale per i miei amici fratelli-sorelle che sono venuti nell'arena terrestre per cambiare radicalmente il volto del mondo cosa che anch'io sto cercando di fare?"

"Tu hai solo un ostacolo, essi hanno avuto solo un ostacolo, e questo ostacolo è, ed è sempre stato, insormontabile. Sai cos'è quell'ostacolo? La disobbedienza, che si trasforma in sfida del mondo. Il seme di questa disobbedienza è la mancanza di cuore-unità figlio Mio, sfortunatamente non c'è scorciatoia per te, perché sei diventato inseparabilmente una sola cosa con Me. Le anime realizzate da Dio non hanno scorciatoie, poiché hanno accettato il Mio fardello come il loro fardello. Questo mondo nega e sfida tutte le scorciatoie, ma Io e te e gli altri che sono nella stessa barca dobbiamo fare amicizia con la pazienza della nostra Eternità."

2 20 Luglio 1977, 6:45 di mattina — Pista della Jamaica High School, Jamaica, New York

  1. EA85

  2. EA85

From:Sri Chinmoy,Everest-Aspiration, parte 4, Agni Press, 1977
Sourced from https://it.srichinmoylibrary.com/ea_4