I prego, I medito1

Prego Dio e medito su Dio.

Prego Dio perché Dio è il mio Signore, il mio Signore Sovrano, il mio Signore Supremo.

Medito su Dio perché Dio è il mio Amico, il mio eterno Amico, il mio solo Amico.

Prego Dio perché Egli è premuroso e potente.

Medito su Dio perché Egli è fruttuoso e bello.

Prego Dio per vedere il Suo Volto di Altezza.

Medito su Dio per sentire il Suo Cuore di Gioia.

Prego Dio di concedermi quello che Egli è.

Medito su Dio per riottenere ciò che ho perduto.

Prego Dio perché mi mostri la strada.

Medito su Dio per trasformare la mia vita di notte d'ignoranza nella vita di luce di saggezza.

Prego Dio per divenire il cielo del suono nella mia vita umana.

Medito su Dio per diventare il sole del silenzio nella mia vita divina.

Nella mia vita di desiderio prego Dio poiché sono lo schiavo delle mie necessità.

Nella mia vita di aspirazione medito su Dio perché Dio e io stesso siamo divenuti la mutua soddisfazione delle nostre necessità.

La mia preghiera ama incessantemente il Potere di Compassione di Dio.

La mia meditazione ama incondizionatamente la Luce di Giustizia di Dio.

Dalla mia preghiera ho ricevuto il dono della Salvezza.

Dalla mia meditazione ho ricevuto il dono della Perfezione.

Prego Dio e Medito su Dio.

2 1 Luglio 1977, 9:30 di sera — Woodrow Wilson Hall, Monmouth College, Asbury Park, New Jersey

  1. EA1

  2. EA1

From:Sri Chinmoy,Everest-Aspiration, parte 1, Agni Press, 1977
Sourced from https://it.srichinmoylibrary.com/ea_1