Un guerriero divino

Durante la nostra intervista sulla maratona,
Il grande erudito francese Paul Richard
Mi disse:
"Vedo Nolini
Più come un guerriero divino
Che come un grande pensatore.
È lo scudo terrestre e spada celeste
Di mio fratello [di Sri Aurobindo].
La sua mente è illuminata
La sua vita è liberata.
Ammiro Nolini."